Casella di testo: 8) LA SOLIDARIETA'
E' arrivato un momento di grande fortuna: uomini che si somigliano, che credono negli stessi ideali, che voglionoaiutarsi tra loro si sono riuniti. E' importante non dubitare: chi perde questa occasione avra' di che pentirsi.Nelle questioni sentimentali questo esagramma indica un'unione basata sulla reciproca fiducia. 
Sei al primo posto:  A lui attieniti sincero e fedele: cio' non e' un errore, cosi' viene infine dall'esterno salute.   Il suo atteggiamento di solidarieta' e' sincero e percio' otterra' cio' che desidera, e dall'esterno, in modo inaspettato. 
Sei al secondo posto:  Unione dall'interno. Perseveranza e' fonte di fortuna, ma non perdere te stesso.   Se ci sono rettitudine e perseveranza, i rapporti con l'altro sono di natuta interiore e non si perde se

Il primo sito per trovare l’anima gemella che utilizza la Legge di Attrazione

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

CHIEDI ALL’ I CHING

Il significato dei 64 esagrammi

8,9,10,11,12,13,14,15

© 2011-2013 RELAZIONISANE.IT

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

 

9) LA  FORZA  DOMATRICE  DEL  PICCOLO

Vi sono prospettive di un successo finale ma la via è ancora ostacolata. Si può perseverare nelle piccole cose, si può' blandire con buone parole. Il momento però non è ancora maturo per l'azione decisiva poiché' vi sono ancora parecchi ostacoli da superare e quindi bisogna prepararsi a tempo. L'uomo debole riesce ad avercela meglio mediante un comportamento dolce e accomodante. 

Nove al primo posto:  Ritornare sulla giusta via. Come si può essere biasimati per questo? Fortuna.   Quando ci si trova di fronte ad un grande ostacolo la saggezza induce a ritirarsi sulle posizioni di prima   fino al momento di avere trovato il modo per aggirarlo. Sapersi frenare conduce al successo. 
Nove al secondo posto:  Si è indotti a ritornare sulla giusta via. Vi sarà buona fortuna.   La via scelta non è quella giusta. Ritornare sui propri passi porterà fortuna. 
Nove al terzo posto:  Le ruote si staccano dalla carrozza. Disarmonia tra marito e moglie.   Con la violenza non si ottiene nulla. Le condizioni non sono adatte per raggiungere accordi. Si prevedono litigi. 
Sei al quarto posto:  Se sei schietto e sincero sangue e paura svaniscono: non c'è colpa.  Agire avendo fiducia in se stessi e con schiettezza, anche se si temono i risultati, eviterà disastri. 
Nove al quinto posto:  Poiché' è sincero attira gli altri attorno a se'. Ricco di risorse, lega a se' i vicini.   Quando ci si accorge che una persona e' sincera la gente gli si fa intorno e mette insieme tutte le   risorse per servire la causa comune. 
Nove al sesto posto:  La pioggia cade e il successo e' frenato. La virtu' aumenta. L'ostinazione porta la donna in una situazione pericolosa, come la luna quando sta per raggiungere il plenilunio. Se il nobile persiste in un periodo simile nei suoi sforzi, vi sarà danno.   Il successo è stato raggiunto in ampia misura. La donna ha ottenuto ciò che desiderava. Ora non deve   però insuperbirsi poiché' potrebbe rischiare di perdere ciò che ha ottenuto.

Si raccomandano docilità e   controllo.

 

 

10) IL  PROCEDERE

Il procedere significa camminare. Vi sarà progresso e successo. Questo Esagramma indica il giusto modo di comportarsi. Anche se si è in contatto con persone inaccessibili, ce' possibilità di riuscire. . Essere deboli non e' pericoloso purché' il il contatto avvenga giocondamente, senza presunzione, così che chi e'  forte non si irriti e lasci fare. Prudenza porta successo.. 

Nove al primo posto:  Egli percorre il sentiero abituale. Se prosegue non vi sarà errore.   Percorrere una via sicura, abituale, senza assumere altri obblighi vuol dire evitare situazioni pericolose. 
Nove al secondo posto:  Egli percorre il sentiero che è piano e facile. Un uomo tranquillo e solitario se sarà costante avrà buona fortuna.   Buona fortuna ottiene l'uomo solitario che agisce con moderazione e tenta di evitare le complicazioni della vita. 
Sei al terzo posto:  Un uomo con un solo occhio riesce a vedere, un uomo storpio può camminare, colui che cammina sulla coda della tigre verrà. morso. Disgrazia. Il vanaglorioso recita la parte di grande capo.   Il guercio può vedere, lo zoppo può camminare ma colui che sovrastima le sue capacità di controllare   una situazione pericolosa si trova nella posizione dell'uomo che cavalca la coda della tigre.  Va incontro    alla disgrazia. 
Nove al quarto posto: Egli cammina sulla coda della tigre, ma lo fa con apprensione e grande cautela. Alla fine vi sarà buona fortuna.   C'è  minaccia di difficoltà e si deve essere molto cauti, quindi bisogna procedere con molta circospezione.   Se si agirà così, il risultato sarà fortunato. 
Nove al quinto posto:  Egli cammina risolutamente. Sebbene sia costante e corretto incontrerà disgrazia.   Egli procede con la giusta attenzione, nella migliore maniera possibile, ma dinanzi a lui vi e' un pericolo.   Occorre estrema discrezione se si vuole evitare la sciagura. 
Nove al sesto posto:  Osserva la tua condotta ed esamina i presagi che si presentano. Se saranno capiti senza errore vi sarà grande buona fortuna.   Ci sono buone probabilità di essere giunti alla meta: se vogliamo sapere cosa ci aspetta in futuro, bisogna guardare indietro, giudicare le nostre azioni passate in cerca di utili presagi e ciò condurrà a risultati felici. 

11)  LA  PACE

E' un Esagramma che indica fortuna; denota un tempo di pace, prosperità e armonia. Incontri giusti al momento giusto. Quando nell'uomo regnano i buoni sentimenti, anche la sensualità è positiva e trova il posto che le compete.  Si vede l'uomo superiore che accresce la sua influenza, mentre quella dell'uomo mediocre cala. Riuscita e successo.

Nove al primo posto:  Quando l'erba viene estirpata porta essa porta con se' anche le radici.   E' un periodo fortunato per procedere. Si può fare affidamento sulla lealtà dei colleghi poiché' c'è armonia nel lavoro .   E' il momento giusto per dimostrare ciò che pensiamo. 
Nove al secondo posto:  Sostieni la persona ignorante, non avere amicizie egoistiche; così si agisce in armonia con la via di mezzo.   Le condizioni del momento sono molto propizie e la fortuna e' grande: si deve essere generosi e tolleranti   verso il prossimo. 
Nove al terzo posto:  Non esiste alcun terreno piano cui non segua un pendio. Non c'è partenza che non sia seguita da un ritorno. Ma se uno e' saldo e corretto nell'agire non commetterà alcun errore. Non bisogna essere tristi di fronte alla prospettiva di qualche cambiamento. Accettando tale prospettiva la felicità del presente può essere goduta a lungo.    E' un periodo nel quale conviene essere cauti e fare in modo di conservare l'attuale posizione sia lavorativa, sia personale che famigliare. Si evitino le situazioni difficili perché', 'in caso contrario, si resterà presi nei vari ostacoli. Chi si prepara per tempo ai futuri problemi non si pentirà. Essere perseveranti in tempi difficili vedrà poi trasformarsi le avversità in buona fortuna. 
Sei al quarto posto:  Ignora la sua ricchezza e invita con naturalezza i vicini in modo sincero e fiducioso.   In periodo di reciproca fiducia  le persone di ranghi differenti si mescolano l'un l'altra in maniera   semplice e schietta. 
Sei al quinto posto:  L'imperatore da' sua figlia in moglie ad un uomo inferiore a lei per rango, Ne risulterà felicità grande buona fortuna.   Chi è in alto si avvicina a chi è in basso; questo è possibile perché' il comportamento è corretto e umile.   Fortuna. 
Sei al sesto posto:  Il muro crolla nel fossato. Non è il momento di andare in guerra, ma quello di spiegare chiaramente la situazione agli abitanti della città. Avanzare con maniere forti provocherà pentimento.    La situazione si è capovolta. Lottare sarebbe inutile. E' indispensabile ritirarsi e attendere il momento   giusto di agire con l'aiuto di persone amiche.  Comportandosi. in maniera gentile e generosa, sarà poi   possibile evitare il disastro.

 

12) IL  RISTAGNO

Il ristagno significa stagnazione. E' tempo di ristagno e decadenza. La gente che ti circonda non e' positiva, ti ostacola. Non c'è possibilità di agire, almeno per ora: meglio rimandare, tenere fede ai propri principi, a cio' che crediamo veramente e non parlare troppo. L'uomo dabbene nasconde le sue virtu' ed evita così le calamità che lo minacciano. 

Sei al primo posto: Quando l'erba viene sradicata porta con se' altri steli che erano abbarbicati a lei sottoterra. Se si sarà saldamenti corretti vi sarà buona fortuna e successo.   Questo Esagramma indica che bisogna essere circospetti ed evitare di rimanere coinvolti con persone   di intenzioni malvage. E' bene non agire. 
Sei al secondo posto:  Egli è paziente e ubbidisce alle esigenze del tempo. Il nobile ristagna. Ma le sue intenzioni si realizzeranno.   Una persona di animo superiore sopporta la sorte avversa con serenità e va incontro alla sfida che   lo attende con pazienza e forza, tenendosi lontano dalla gente meschina. 
Sei al terzo posto:  Egli nasconde la sua vergogna.   Quando ci si vergogna dei propri atti disonesti ci si trova già sulla via del miglioramento. 
Nove al quarto posto:  Egli agisce in armonia con la volontà del Cielo e non commette errori. I suoi compagni verranno a lui e condivideranno la sua felicità.   La situazione sembra cambiare. Attendere il momento in cui gli eventi stessi della vita ci chiameranno   ad affrontare il destino. Anche i nostri compagni condivideranno la nostra  felicità.
Nove al quinto posto:  Il ristagno tende alla fine. Ma deve ancora dire: "se non riuscisse, se non riuscisse!". A questo modo la situazione diviene stabile e sicura, come un fascio legato di rami di gelso.   Lo sconforto di trasforma in felicità, la disgrazia diviene fortuna. Si sarà liberi da affanni, un rivale   geloso sara' zittito, e un colpo fortunato porterà nuove proprietà. 
Nove al sesto posto:  Il ristagno ha fine. Prima c'era ristagno, in seguito arriderà il successo.   La stagnazione sta per essere vinta e cede il posto alla gioia e al progresso. E' un fatto inevitabile: ogni   situazione cede la strada al proprio contrario ma bisogna fare di tutto per non ricadere negli errori del passato.  

 

13)  L'ASSOCIAZIONE  TRA  UOMINI

Questo Esagramma indica affettività ed amicizia. Quando vi è chiarezza dentro di noi e forza fuori si può ottenerla vera fratellanza fra gli uomini. Anche i compiti piu' difficili possono essere portati a termine. Le persone simili nel cuore si riuniscono per uno scopo  comune. La semplicità del sentimento e' la sua grandezza e favorisce il buon esito delle situazioni e la fortuna collettiva poiché e' esente dall'egoismo. La fratellanza tra uomini trova amore. 

Nove al primo posto:  Egli si unisce con altri uomini sul suo uscio. Nessun errore.   I rapporti affettivi nascono all'aperto, non in segreto. Una situazione comune a voi e agli altri vi ha spinti ad entrare in questo   gruppo e buoni amici coopereranno ad un'iniziativa a nostro favore; perciò non vi è errore in tale unione. 
Nove al secondo posto:  Amicizia tra uomini nel clan: umiliazione   Si profilano situazioni confuse; gusti contrastanti saranno causa di dissapori con parenti  amici, e da ciò nasceranno gelosie e pettegolezzi. Possibilità di un'unione basata sull'interesse che porta senz'altro a    doversene pentire in seguito. Situazione che diverrà umiliante. 
Nove al terzo posto:  Nasconde armi nei cespugli, sale sull'alta collina antistante. Per 3 anni non si solleva   Ci sono ostacoli che ritardano un'unione. Si ha a che fare con un duro avversario che è impossibile debellare   poiché' ha secondi fini e tenta di cogliere l'altro di sorpresa. A causa di ciò ci si allontana sempre piu' da   una vera fratellanza. Può accadere di star soli per 3 anni. 
Nove al quarto posto:  Egli si arrampica sul muro per combattere, poi non vede nessuna necessità di difendersi. Salute!   Qui si avvicina la riconciliazione dopo il dissidio. Vi sono ancora degli ostacoli sa superare, è vero, ma non si può   lottare, ma proprio in ciò sta la buona fortuna. 
Nove al quinto posto:  I compagni prima piangono e gemono, ma poi ridono. Dopo grandi difficoltà riescono ad incontrarsi.   Dopo grandi difficoltà della vita, due persone divise, ma sinceramente unite nell'intimo del cuore, finiranno lo   stesso col vincere, e allora, quando di ritroveranno, la loro tristezza si muterà' in gioia. 
Nove al  sesto posto: Associazione tra uomini fuori le mura: nessun pentimento.   Non e' possibile instaurare un rapporto con una persona che ci interessa anche se i presupposti sono favorevoli.

 

14) IL  POSSESSO  GRANDE

C'è forza e chiarezza. E' il momento di agire perché' la vittoria ci sorriderà, ma non devi tentare la fortuna in imprese troppo grandiose. La forza si manifesta con moderazione. Ciò procura riuscita e ricchezza. Si può mantenere la prosperità se si assume un atteggiamento corretto e onesto. Fortuna poiché' ogni cosa gli cade in mano perché' ha saputo conquistarsela con le proprie forze, senza prepotenza o arroganza. 

Nove al primo posto: Evitare il dannoso non arreca danno. Se si è consapevoli delle difficoltà non si sarà biasimati.   Questa linea indica afflizione e confusione ma è anche possibile evitarle con un atteggiamento cauto e    prudente. Le difficoltà da superare sono ancora tante ed il segreto per affrontarle e' quello di agire con   sincerità ed onestà  in accordo con il nostro cuore. 
Nove al secondo posto:  Caricare un grosso carro. Si prendono iniziative e non si è biasimati.   C'è la possibilità di realizzare le nostre iniziative. Non bisogna aver paura di perdere ciò che ci appartiene   se il fine cui tendiamo è giusto. Bisogna farsi aiutare da persone  competenti e che sono all'altezza del loro   compito. A persone simili si può addossare una grande responsabilità. 
Nove al terzo posto:  Un principe fa un'offerta all'imperatore. L'uomo meschino non è in grado di fare altrettanto.   Il nostro bene deve essere utile anche agli altri. Chi agisce con egoismo dovrà ben presto pentirsene. 
Nove al quarto posto: Egli fa una distinzione tra se' e il suo prossimo. Nessun errore.   Bisogna rimanere esenti da qualsiasi invidia e non tentare di eguagliare gli altri, ne' cercare di superarli se    si vuole rimanere immuni da errori. 
Sei al quinto posto:  Colui  la cui verità è affabile e pur dignitosa  ha salute.  La situazione è molto propizia. Senza costrizione esteriore, solo in virtu' della nostra spontanea sincerità si conquistano   amici, così che anch'essi ci sosterranno con animo sincero. Non bisogna però essere orgogliosi o   aggressivi se non vogliamo perdere gli amici attirati dalla nostra sincerità. 
Nove al sesto posto:  Si è benedetti dal Cielo. Fortuna. Tutto è propizio.   Questa linea indica un periodo felicissimo in cui ogni cosa progredisce, riscuotendo il favore di persone   importanti che occupano posizioni elevate .Le  nostre azioni corrispondono alla volontà del Cielo, e   tutto si conclude bene. 

 

15) LA  MODESTIA

Questo Esagramma indica una persona che pur essendo ricca e onorata rimane umile e gentile verso tutti. Con tale atteggiamento i suoi rapporti con gli altri procedono sempre nel modo migliore. La modestia crea quindi riuscita: le persone ne vengono elevate. Quando l'uomo è modesto non può essere scavalcato, e così riesce a portare a termine i suoi impegni senza vantarsi dei suoi successi. 

Sei al primo posto:  Il nobile è umile nella sua modestia. E' proficuo attraversare la grande acqua. Salute!   Per portare a termine una grande impresa e' indispensabile rimanere modesti e umili ed agire poi con tempestività. 
Sei al secondo posto:  La modestia è resa palese. Perseverare sarà fonte di fortuna.   Quando qualcuno è interiormente tanto modesto da mostrarlo anche nel suo comportamento esteriore, ciò gli torna a salute; giacche' così egli ha in se' la possibilità di un influsso costante che non viene respinto  da nessuno. 
Nove al terzo posto:  Una persona meritevole e modesta porta a termine le cose. Salute! Se nonostante i propri meriti si rimane modesti, ci si rende bene accetti da chiunque e si otterranno fedeli   aiutanti per portare a termine un'opera intrapresa. 
Sei al quarto posto:  Nulla che non sia propizio per modestia nel muoversi.   Ogni cosa ha la sua misura. Anche la modestia nel comportamento può essere esagerata perché' può   diventare irresponsabilità, insicurezza e mancanza di decisione. In una tale posizione la modestia si   manifesta attraverso l'interesse per il proprio lavoro. 
Sei al quinto posto:  Non sfare sfoggio delle tue ricchezze con il prossimo. E' proficuo intervenire con la forza. Nulla che non sia propizio.   La modestia non va confusa con la debole bonarietà che lascia correre tutto. Quando si è in posizione   di responsabilità bisogna talvolta agire anche energicamente. Ogni intervento però deve essere   veramente mirato e non deve aver nulla di offensivo per la persona. Così si mostra la modestia anche   nella severità. 
Sei al sesto posto:  Modestia che si estrinseca. Propizio è far marciare eserciti per punire la propria città   e il proprio paese.   La vera umiltà deve essere accompagnata da autocritica e disciplina: queste devono essere le disposizioni   d'animo che sono fondamentali per portare a termine una grande impresa. 

8) LA SOLIDARIETA'

E' arrivato un momento di grande fortuna: uomini che si somigliano, che credono negli stessi ideali, che vogliono aiutarsi tra loro si sono riuniti. E' importante non dubitare: chi perde questa occasione avrà di che pentirsi. Nelle questioni sentimentali questo Esagramma indica un'unione basata sulla reciproca fiducia. 

Sei al primo posto:  A lui attieniti sincero e fedele: ciò non è un errore, così viene infine dall'esterno salute.   Il suo atteggiamento di solidarietà e' sincero e perciò otterrà ciò che desidera, e dall'esterno, in modo inaspettato. 
Sei al secondo posto:  Unione dall'interno. Perseveranza è fonte di fortuna, ma non perdere te stesso.   Se ci sono rettitudine e perseveranza, i rapporti con l'altro sono di natura interiore e non si perde se stessi.   Chi invece ricerca un'unione per ambizione o opportunismo, non conserva la sua dignità, ma bensì si prostituisce. 
Sei al terzo posto:  Unione con le persone sbagliate. I risultati saranno meschini.   Se si cerca di avere legami piu' stretti con persone che non sono adatte a noi, questo e' male. La socievolezza   senza intimità e' la sola cosa giusta di fronte a persone simili. 
Sei al quarto posto:  Egli cerca concordia con una persona lontana da lui. Se si sarà perseveranti, arriderà la buona fortuna.   Qui si sono già instaurati rapporti con un uomo. Allora si può manifestare apertamente il proprio sentimento.   Bisogna solo rimanere fermi e non lasciarsi distogliere da nessuna circostanza. 
Nove al quinto posto: Unione con onore. Il re bracca la selvaggina soltanto da tre lati, e gli animali fuggono dal quarto. La gente non è spaventata. Fortuna.   Non bisogna sforzarsi a cercare le persone, poiché' coloro che ci sono destinati si presenteranno spontaneamente. 
Sei al sesto posto:  Egli cerca l'unione, ma non ha ancora mosso il primo passo per ottenerla. Vi sarà disgrazia.   Se si è perduto il momento di legarsi  e ora si continua ad esitare, rifuggendo da una vera, completa dedizione, troppo   tardi ci si pentirà dell'errore