Casella di testo:

Il primo sito per trovare l’anima gemella che utilizza la Legge di Attrazione

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

CHIEDI ALL’ I CHING

Il significato dei 64 esagrammi

59,60,61,62,63,64

© 2011-2013 RELAZIONISANE.IT

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

59) LA DISSOLUZIONE  

Bisogna combattere il proprio egoismo e cooperare con gli altri cercando la massima comprensione. Sono favoriti coloro che hanno uno scopo o un ideale di solidarietà. L'Esagramma consiglia i cambiamenti.  

Sei al primo posto: Egli reca aiuto col vigore di un cavallo.     L'Esagramma indica che, in tempi simili, quando segrete divergenze tra persone si manifestano portano a     reciproci malintesi, bisogna quindi agire rapidi e forti per disperdere questi malintesi e la reciproca diffidenza.   
Nove al secondo posto: Nel momento della dispersione egli si affretta verso l'occasione propizia. Il rimorso svanisce.     Si consiglia maggiore disponibilità verso il prossimo, bisogna giudicare gli altri con moderazione, con     equità unita a benevolenza. Evitare i malumori.   
Sei al terzo posto: Egli dissolve il suo egoismo. Nessun rimorso.     In certi casi si deve cercare di dimenticare il proprio egoismo, di fare grandi rinunce se cio' significa ottenere     la forza necessaria a portare a buon fine anche le imprese piu' difficoltose.   
Sei al quarto posto: Egli disperde il suo gruppo. Sublime salute! Mediante dissolvimento segue accumulazione. A ciò la gente comune non ci pensa. Gli obiettivi sono grandi: ci sono buone speranze di realizzare i propri scopi e di ottenere un profitto ma non bisogna legarsi a nessun interesse di parte ma, semmai, tentare di elevarsi al di sopra dell'opinione comune. 
Nove al quinto posto: Dissolvono come il sudore i suoi squillanti richiami. Dissolvimento. Non c'e' colpa. In un momento in cui vi e' separazione, un'idea nuova può riunire le persone che si somigliano.   
Nove al sesto posto: Egli dissolve il suo sangue. Andarsene, tenersi lontani, uscire, e' senza macchia.     Qualcuno salverà da un grave pericolo non soltanto se stesso ma i componenti della propria famiglia     o alcuni amici intimi.   

60) LA DELIMITAZIONE

    Moderazione. E' necessario avere un comportamento rigoroso, limitarsi negli eccessi e nella grandezza dei propositi poiché' non ci si puo' espandere all'infinito. Occorre imparare a riconoscere i nostri limiti e a non forzarli a tutti i costi. Bisogna riuscire a stabilire quali siano i confini necessari per riuscire a vivere in maggiore armonia con noi e col mondo. Non si deve pero' eccedere nelle restrizioni.  

Nove al primo posto: Non si deve uscire dalla porta e dal cortile. Non c'e' colpa.     Poiché' ci sono gravi ostacoli e' necessario molto autocontrollo. Queste difficoltà potranno essere superate     soltanto non ostinandosi e cercando di capire il momento giusto per fermarsi.   
Nove al secondo posto: Non lascia il cortile esterno della casa. Vi sara' disgrazia.     Quando e' venuto il momento di agire si tratta di afferrare il momento. E' bene esitare finche' il momento     non sia giunto, ma non piu' a lungo. Quando gli impedimenti siano eliminati in modo che si possa agire,     il pavido esitare e' un errore che certo reca sciagura, perché' si e' perduta l'occasione.   
Sei al terzo posto: Chi non si pone dei limiti può soltanto rimproverare se stesso. .Questo Esagramma indica una persona troppo dedita ai piaceri e cieca ai propri impulsi e, a causa di cio', dovrà pentirsene.   
Sei al quarto posto: Tranquilla limitazione. Si avrà successo. Chi riconosce i propri limiti e le proprie possibilità si comporterà sempre nel modo giusto e questo porterà     fortuna.   
Nove al quinto posto: Egli si sottomette volontariamente ai limiti che egli stesso ha stabilito. Vi sarà buona fortuna e le conseguenze gli procureranno ammirazione.     Per ottenere dagli altri rispetto e stima bisogna per primi dare l'esempio di un coerente comportamento.   
Sei al sesto posto: Amara delimitazione: perseveranza reca sciagura. Pentimento svanisce.     Agire con troppa severità porterà all'insuccesso. Durezza e severità eccessive, a lungo andare, possono     capovolgere anche la piu' fortunata situazione.

61)   LA VERITA' INTERIORE 

Si ottiene fiducia e consenso con la mitezza e l'indulgenza nei confronti dell'ottusità morale e spirituale degli altri. E' bene essere sinceri e perseveranti e anche le cose piu' difficili riusciranno. Dobbiamo avere fiducia in noi stessi perché' saremo in grado di incidere profondamente sulla realta' che ci circonda e di trasformarla secondo i nostri desideri. Nelle questioni sentimentali l'Esagramma indica fortuna ma sconsiglia l'eccessivo entusiasmo.  

Nove al primo posto: Riflettere attentamente. Pensieri diversi producono angoscia. Avere una grande fiducia in se stessi e contare soltanto sulle proprie forze porterà buona fortuna.  
Nove al secondo posto: Una gru manda il suo richiamo nell'ombra; i suoi piccoli rispondono. Ho una leggiadra coppa (vino, virtu') da dividere con te. Quando la sincerità interiore trova riscontro nel prossimo, le parole non sono necessarie. Le persone affini si riconoscono.   
Sei al terzo posto: Si incontra una persona. All'improvviso egli suona un tamburo, e repentinamente si ferma; poi piange, quindi canta. Anche nel rapporto piu' sincero fra due persone i momenti piacevoli si alternano a momenti negativi. Ma questo puo' essere un bene: gli alti e i bassi sono inevitabili ma possono rinvigorire i sentimenti.   
Sei al quarto posto: La luna e' quasi piena, scompare uno dei due cavalli, e lascia che l'altro tiri il carro da solo. Non vi sarà errore. Anche se coloro dei quali si e' sicuri ci abbandonano, proprio quando si sta avvicinando il momento cruciale di una situazione, l'intima sincerità e' tale che si possono portare a termine i progetti con successo anche senza di loro.  
Nove al quinto posto: La sua sincerità e' senza ombre e lega gli altri a se' con un vincolo molto stretto. Non vi sarà errore. Tutto e' propizio. La sua splendida sincerità lega tutti a lui.  
Nove al sesto posto: E' simile al gallo che tenta di arrivare al cielo con il suo canto. Anche se agisce in maniera calma e corretta vi sara' disgrazia. Per convincere gli altri delle proprie idee non sono sufficienti soltanto le parole: bisogna assolutamente offrire fatti concreti. 

62)   LA PREPONDERANZA DEL PICCOLO 

Piccoli successi. Non e' tempo di grandi progressi, ma di piccole conquiste. Adattabilità, prudenza e maggiore attenzione ai dettagli ci permetteranno di evitare errori che potrebbero compromettere la riuscita dei nostri programmi futuri. Non e' il caso di affrontare cose superiori alle nostre forze, e' meglio occuparsi di piccole cose, per le quali la perseveranza e' propizia. Non bisogna comunque buttarsi via ed eccedere in modestia. L'Esagramma non e' favorevole ai sentimenti: nella coppia manca la comprensione e l'armonia.  

Sei al primo posto: L'uccello vola in alto. Vi sara' disgrazia. L'eccessiva fiducia in se' stessi porta a inevitabile disgrazia. Non bisogna agire poiché' non e' il momento giusto. 
Sei al secondo posto: Ella passa accanto all'avo e poi incontra l'ava. Egli non raggiunge il suo principe e incontra il funzionario. Nessuna macchia.     Egli non cerca di ottenere nulla per forza, bensì si adatta a seguire con coscienza i suoi doveri.     Non puo' ottenere tutto il successo cui aspirava, ma un piccolo successo non e' cosa di cui vergognarsi.   
Nove al terzo posto: Se egli non si protegge con ogni accorgimento, qualcuno puo' venire da dietro e puo' colpirlo. Sciagura. E' indispensabile una straordinaria cautela. Se si procede fieri e indifferenti per la propria strada questa estrema sicurezza in se' stessi puo' ingannare. Vi sono pericoli in agguato ai quali non si e' preparati. Bisogna rivolgere una straordinaria attenzione anche nelle cose piccole e insignificanti.
Nove al quarto posto: Evita errori opponendosi alle avversità frenando l'agire. Qualsiasi avanzare implicherà pericolo, e prudenza e' necessaria. Non e' saggio usare sempre metodi di forza. Si e' in una situazione in cui occorre trattenersi all'estremo. Non si deve imprendere nulla per ottenere cio' che si desidera. Chi volesse procedere per ottenere a forza il proprio scopo finirebbe in pericolo. Percio' bisogna guardarsi e non agire. Quello che ci e' destinato arriverà da solo.   
Sei al quinto posto: Dense nuvole si stanno avvicinando, ma la pioggia non cade. Il principe lo colpisce con la freccia e lo tira fuori dalla sua caverna. Lasciar salire troppo in alto la speranza genera delusione. Aspettative minori verranno premiate.   
Sei al sesto posto: Incapace di frenarsi egli oltrepassa se stesso, come un uccello che vola troppo in alto nel Cielo. Vi sara' disgrazia.     Se una persona nutre grandi ambizioni al momento sbagliato ed e' testarda e priva di autocritica     andrà incontro ad un sicuro insuccesso.  

63)   DOPO IL COMPIMENTO 

Momento molto favorevole. Si e' al massimo del successo, per questo bisogna avere estrema cautela; e' prossimo lo sconvolgimento, il trapasso dal passato al futuro. Abbiamo già superato il guado, sistemato affari importanti e realizzato progetti che a lungo avevamo accarezzato. Adesso occorre immergerci nel quotidiano e prestare attenzione alle piccole faccende rimaste in sospeso. Un'ultima cosa: non sentiamoci troppo sicuri di noi stessi. Bisogna considerare la possibilità di ostacoli futuri e prendere misure precauzionali. L'Esagramma consiglia il matrimonio.  

Nove al primo posto: Egli frena le sue ruote. Finisce con la coda nell'acqua. Nessuna macchia. L'entusiasmo non deve accecare. E' bene restare fermi e vigili anche durante la massima soddisfazione.   
Sei al secondo posto: Lei perde lo schermo del finestrino della carrozza. Non occorre cercarlo, entro sette giorni le verrà riportato. Non e' questo il periodo adatto per azioni energiche. Frenarsi permetterà alle circostanze di sistemarsi al momento giusto.   
Nove al terzo posto: Il Grande Avo punisce il paese dei diavoli. Dopo tre anni lo vince. Gente incapace non va impiegata.     Non e' escluso il compimento di una grande impresa, ma richiederebbe tanto di quel tempo da     lasciare esausti. Non servirsi di uomini poco capaci.   
Sei al quarto posto: Anche le vesti piu' belle danno stracci. Tutto il giorno sii prudente.     Egli esercita prudenza e sta allerta contro il pericolo incombente poiché' anche gli avvenimenti negativi piu'     insignificanti possono racchiudere un avvertimento.   
Nove al quinto posto: Il vicino in Oriente che macella un bue non ottiene tanta vera felicità quanta il vicino in Occidente col suo piccolo sacrificio. Un piccolo sacrificio fatto con sincerità al momento giusto ha maggior valore di un grande     sacrificio fatto al momento non giusto.   
Sei al sesto posto: Anche la sua testa e' immersa! La sua posizione e' pericolosa. Si evitino le persone malvage, poche' c'e' il rischio di venirne corrotti. Nel lavoro una persona con delle responsabilità sarà fatta oggetto di gelosia e la sua posizione è pericolosa. Bisogna progredire nel giusto senza sosta se non si vuole soccombere a questo pericolo.  

64)   PRIMA DEL COMPIMENTO 

Mentre il segno precedente somiglia all'autunno, che costituisce il passaggio dall'estate all'inverno, questo segno e' come la primavera che conduce dal ristagno dell'inverno al tempo fecondo dell'estate. Tutta sta per avere la sua buona riuscita, anche se le condizioni sono difficili. Un comportamento prudente porta al successo. Prudenza e ponderazione sono le condizioni necessarie per il successo. Il Libro dei Mutamenti si conclude con questa prospettiva piena di speranza.  

Sei al primo posto: Egli finisce con la coda nell'acqua. Umiliante. Non bisogna avere fretta in questo momento: e' bene trattenersi per risparmiarsi l'onta dell'insuccesso.   
Nove al secondo posto: Egli frena le sue ruote. Perseveranza reca salute. Nell'attesa del tempo giusto per agire bisogna coltivare in se' stessi la forza per riuscire ad avanzare. Se si rimane forti e costanti nella propria decisione tutto finisce con l'andar bene.   
Sei al terzo posto: Prima di raggiungere il successo, l'attacco reca sciagura. Propizio e' attraversare la grande acqua. Se manca la forza di volontà necessaria per affrontare gli ostacoli da soli, bisogna chiedere aiuto a persone capaci e compiere insieme a loro il passo decisivo: così il compimento diventerà possibile. 
Nove al quarto posto: Perseveranza reca salute. Pentimento svanisce. Scuotimento per punire il paese dei diavoli. Per tre anni si danno in premio grandi signorie. E' giunto il momento di procedere e la decisione deve essere assolutamente ferrea: ciò' reca salute. Adesso e' il momento di porre le fondamenta della potenza e del dominio per il futuro.   
Sei al quinto posto: Perseveranza reca salute. Nessun pentimento. La luce della persona nobile di animo è sincera.   Salute! La vittoria e' conquistata. E' giunto il tempo nuovo e con esso la salute. I nostri sforzi hanno avuto fortuna e finalmente si puo' essere sereni. 
Nove al sesto posto: In vera fiducia si beve vino. Nessuna macchia. Ma se ci si bagna la testa, allora in verità la si perde. Nel massimo successo bisogna rimanere vigili e mantenere la giusta misura per non diventare troppo presuntuosi poiché' distruggeremmo il favore di questa felice situazione.