Casella di testo:

Il primo sito per trovare l’anima gemella che utilizza la Legge di Attrazione

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

CHIEDI ALL’ I CHING

Il significato dei 64 esagrammi

25,26,27,28,29,30,31,32

© 2011-2013 RELAZIONISANE.IT

Iscrizione      Come funziona     Cosa offriamo   La nostra filosofia    Crisi  relazionale  Servizi/News   Testimonianze   Faq

24) IL  RITORNO

L'Esagramma indica rinnovamento. Il tempo delle tenebre è passato, ritorna a vincere la luce. Si può trasformare il passato, abbandonare le cose vecchie e introdurne di nuove. Si formano associazioni con persone di idee affini e questo aggregarsi avviene pubblicamente. Non c'è quindi bisogno di precipitare le cose con artefici: tutto viene da se' quando il tempo è maturo. Questo ritorno bisogna rinvigorirlo col riposo: la salute che ritorna dopo una malattia, la concordia che ritorna dopo un dissidio. Nuovi amici. Tutto deve essere trattato con delicatezza e con riguardo durante la fase iniziale, affinché' il ritorno conduca alla fioritura. 

Nove al primo posto:  Ritorno da piccola distanza. Senza rimorso, sublime salute!   Si deve rientrare in se' stessi dopo un piccolo sbandamento e ciò e' molto importante per la formazione   del nostro carattere. Ogni lieve pensiero cattivo deve essere eliminato, prima che si consolidi e produca   troppi guasti. Così non vi è bisogno di alcun pentimento e tutto procede nel migliore dei modi. 
Sei al secondo posto:  Calmo ritorno. Salute!   Il ritorno richiede sempre una decisione ed e' un atto di vittoria su se' stessi. E' facilitato se ci si trova   in buona compagnia. Se si ha la forza d'animo di scendere dal proprio piedistallo e seguire l'esempio   di persone sincere, questo reca salute. 
Sei al terzo posto:  Ritorno molteplice. Pericolo. Nessuna macchia.   Indecisione e incostanza non favoriscono di certo il processo di maturazione. Anche i caratteri piu'   vivaci devono porsi una disciplina altrimenti si può incorrere in un pericolo e, di conseguenza, bisogna   correggere questi difetti.
Sei al quarto posto:  Si cammina in mezzo agli altri, ma si ritorna da soli.   Ci si rende conto che bisogna star da soli e questo e' di buon augurio, perché' la via solitaria è quella   che in questo momento gli si addice. 
Sei al quinto posto:  Egli ritorna in maniera nobile  e corretta. Non vi sarà motivo di pentimento.   Quando è venuto il tempo della svolta non bisogna nascondersi dietro magre scuse, ma rientrare in   se' stessi e farsi un esame di coscienza. E, se si è commesso qualche errore, bisogna confessarlo   con magnanima decisione. Questa è una via della quale nessuno di pentirà. 
Sei al sesto posto:  Egli ritorna in maniera disordinata Vi  saranno errori e calamità. Se c'è battaglia, l'esito sarà di grande di grande sconfitta. Anche il capo verrà coinvolto e dieci anni non basteranno per porre riparo al disastro.   Se si perde il momento giusto per tornare indietro si finisce nella sciagura. Qualsiasi movimento e' di cattivo   auspicio e le sue idee sbagliate condurranno a pericoli e instabilità generali. Tale disastro non può venire   facilmente rettificato nemmeno in dieci anni e, ormai, non c'e' piu' nulla da fare.

25) L'INNOCENZA - (L'INASPETTATO)

Avvenimenti inaspettati. Semplice integrità che porterà successo e progresso. Vi sarà vantaggio ad essere decisi. Se si mantiene la schiettezza e non si perseguono secondi fini dettati dall’ invidia, possiamo perseverare e si riuscirà. Ma, se non si agirà con correttezza, si cadrà in errore e questo non favorirà alcun movimento in nessuna direzione. Senza rettitudine un modo di agire istintivo, sconsiderato, produce solo disgrazia. La volontà e la benedizione del Cielo non accompagneranno i suoi atti. 

Nove al primo posto:  Egli è esente da ogni falsità e il suo progredire sarà accompagnato da buona fortuna.   Se si manterrà integro tutte le sue azioni gli saranno favorevoli. 
Sei al secondo posto:  Se arando non si pensa al raccolto e dissodando all'uso de campo, egli trarrà vantaggio da tutto ciò che intraprenderà.   Completamente libero da motivi egoistici, facendo ogni lavoro per amore de lavoro stesso e senza mirare   al successo,  tutte le sue attività avranno successo. 
Sei al terzo posto:  Anche a colui che è completamente esente da falsità possono capitare disgrazie immeritate   Capita un avvenimento non provocato da noi che ci addolora anche se agiamo con integrità. 
Nove al quarto posto:  Chi è in grado di rimanere fermo e corretto non commetterà errori.   Ciò che  veramente ci appartiene non può andare perduto, neanche se lo si butta via. Non occorre   darsene alcun pensiero. Bisogna soltanto pensare a rimanere fedeli a se' stessi senza ascoltare   gli altri. 
Nove al quinto posto:  Sebbene sia integro tuttavia si ammala. Non permettetegli di prendere medicine e avrà occasione di gioia.   Se capita dall'esterno, per caso, un male inaspettato di cui non si ha nessuna colpa, non vi è ragione   di essere ansiosi perché' senza sforzo gli verrà rivelata la strada giusta per superare le difficoltà de momento. 
Nove al sesto posto:  Sebbene esente da insincerità egli è ancora sicuro di cadere in errore se tenta di avanzare.   Quando ci si trova in una situazione nella quale il progredire non corrisponde piu' al tempo, è opportuno   aspettare tranquillamente e senza secondi fini. Se si agisce senza riflettere per avanzare in contrasto   col destino, non si raggiungerà alcun risultato. 

26) LA FORZA DOMATRICE GRANDE

L'Esagramma significa accumulare grande forza, conoscenza ed energia interna in vista di una grande impresa, e questo implica un brillante e vittorioso futuro. Chi accumula forza e coraggio otterrà grandi risultati, ma la forza e l'energia devono essere tenute di riserva per un uso futuro. E' dentro di noi che dobbiamo cercare le motivazioni per andare avanti ed ottenere ciò che desideriamo. 

Nove al primo posto:  Vi e' pericolo. E' propizio desistere.   Ci si trova in una situazione di pericolo ed occorre assolutamente fermarsi. 
Nove al secondo posto:  L'assale della ruota si stacca dal carro.   E' il momento di ritirarsi. Il pericolo aumenta. Se continua ad avanzare si troverà in grave pericolo.. 
Nove al terzo posto:  I buoni cavalli competono l'un l'altro: proficue sono la consapevolezza del pericolo e la perseveranza. Se si agisce con prudenza, si raggiungerà il successo.   La via si apre. L'impedimento e' passato. Ma vi e' ancora un po' di pericolo e bisogna restarne consapevoli   per non lasciarsi sottrarre la forza d'animo. In queste circostanze e' bene avere una meta alla   quale aspirare. 
Sei al quarto posto:  Il giovane toro porta un capezzale. Vi sara' buona fortuna.   Fin dall'inizio occorre essere previdenti e frenarsi. Bisogna prevedere i possibili trabocchetti che ci   tendono persone infide e bloccarli sul nascere, in questo modo ci si procura un successo facile e grande. 
Sei al quinto posto:  Le zanne di un cinghiale castrato. Vi sara' buona fortuna.   Qui l'irruenta aggressività e' domata per via indiretta. Frenando il male al suo sorgere se ne neutralizza   il potere e il bene può vincere. 
Nove al sesto posto: Egli comanda le vie del Cielo. Vi sara' un grande successo.   Il tempo dell'impedimento e' passato. La fortuna e' nelle nostre mani. Grandi sacrifici hanno portato ad una   situazione felicissima e si ottiene successo in tutto ciò che si fa.

27) IL NUTRIMENTO

Nutrimento spirituale. Con ferma correttezza vi sara' buona fortuna. E' necessario coltivare pensieri e relazioni che arricchiscono la nostra anima. Per riuscire ad avere influenza sugli altri, dobbiamo prima studiarli e conoscere cio' di cui sono soliti nutrire il loro spirito. Osserva ciò che dicono o pensano e cerca di mantenere obiettivo il tuo giudizio .Non fare discorsi inutili, modera la lingua e i desideri. Solo dalla moderazione giungerà il riconoscimento che cerchi. Prestiamo quindi attenzione a cio' che diciamo e  a come ci comportiamo. 

Sei al primo posto:  Se abbandoni la tua tartaruga divina e mi guardi con la bocca bramosa, l'esito sarà di disgrazia.   Questo Esagramma indica un possibile disastro dovuto ad arroganza o conflitto. Dovremmo liberarci da   questa situazione che ci inibisce, ma non ne troviamo la forza. Invidia e paura ci impediscono di scegliere   la libertà che ci sarebbe indispensabile. 
Sei al secondo posto:  Guarda in giro in cerca di nutrimento nella maniera sbagliata, oppure lo cerca in su nelle alture. Se persiste vi sara' disgrazia.   Non procurarsi con le proprie mani cio' di cui si ha bisogno e' sbagliato. Progredire cosi' e' sfavorevole. 
Sei al terzo posto:  Si allontana dal nutrimento. Persistere su questa via e' causa di disgrazia. Per un periodo di dieci anni qualsiasi cosa farà non gli sara' di vantaggio.   Rapporti superficiali che non danno nulla. Si cercano surrogati di una vera alimentazione. Se questo periodo   si prolunga, vi sarà sfortuna. 
Sei al quarto posto:  Ricercare nutrimento sulla cima della montagna reca buona fortuna. Egli scruta come una tigre affamata che si avvicina di soppiatto alla sua preda mentre osserva quelli di sotto. Non vi sara' errore.   Si riceverà l'aiuto di qualcuno che consentirà di realizzare i propri scopi. ma, poiche' si preoccupa   del benessere altrui e non del suo progredire, la sua causa e' giusta e vi sara' fortuna. 
Sei al quinto posto:  Egli agisce al contrario di come sarebbe normale e giusto. Tuttavia se rimane costante vi sarà buona fortuna. In questo periodo non deve tentare di attraversare la grande acqua.   Non e' all'altezza della sua posizione elevata, ma se riesce a mettersi in contatto con una persona   saggia per avere consiglio, la buona fortuna potra' arrivargli. Non deve tentare imprese importanti. 
Nove al sesto posto:  Ricercare la fonte del nutrimento. Pericolo, fortuna. E' propizio attraversare la grande acqua.   Ogni cosa lascia presagire fortuna. Si godrà di perdurante successo. Abbiamo capito chi e che cosa   sono la nostra vera alimentazione. L'animo si arricchisce sempre di piu' e si troverà la felicità.

28) LA PREPONDERANZA DEL GRANDE  (Il grande eccesso)

Eccesso. La trave del letto e' carica fino al punto di rottura. L'obiettivo che stiamo perseguendo ha assunto per noi un'importanza eccessiva. Rischiamo di spendere troppe energie ed esaurire ogni nostra riserva. Studiamo razionalmente delle buone soluzioni che possono aiutare a reggere il carico di questo peso. La situazione attuale e' propizia, ma bisogna, al piu' presto possibile impiegare le nostre energie per cambiarla. La consapevolezza del pericolo provocato dall'eccesso, seguita da azioni rapide e giudiziose per eliminarlo, avra' risultati felici. Se si agisce subito, si avra' successo. Tuttavia, con le azioni violente, non si ottiene nulla. 

Sei al primo posto:  Egli pone stuoie fatte di giunchi bianchi sotto gli oggetti sparsi sul pavimento. Non vi sara' errore.   Bisogna prendere precauzioni straordinarie, perche' questi sono tempi potenzialmente pericolosi.   Per quanto nell'essere cosi' cauti potrete creare inconvenienti con alcuni ed incontrare incredulità ed aggressività,   attualmente state facendo del vostro meglio per voi stessi e per tutti gli interessati e, tale meticolosa attenzione   verso i particolari, condurrà al successo. 
Nove al secondo posto:  Il pioppo secco getta nuovi germogli. Un uomo vecchio sposa una fanciulla. Vi sara' vantaggio ovunque.   Ringiovanimento: successo imprevisto ed inaspettato negli affari: od un ringiovanimento della passione e   dell'amore. Forse un uomo anziano si innamorerà di una ragazza. Tutto e' favorevole. 
Nove al terzo posto:  La trave maestra del letto oscilla pericolosamente. Infausto.   Se ci si carica di un peso troppo gravoso contro l'avviso dei colleghi si perdera' il loro appoggio e ne    conseguira' insuccesso. 
Nove al quarto posto:  La trave maestra del letto viene rinforzata; fortuna. Se vi sono secondi fini e' vergognoso.   Grazie a relazioni amichevoli l'uomo in posizione di responsabilità riesce a padroneggiare la situazione.   Ma se egli volesse abusare delle sue relazioni per ottenere potenza e successo per se' personalmente,   invece di preoccuparsi della salvezza comune, cio' sarebbe vergognoso. 
Nove al quinto posto:  Un pioppo rinsecchito getta boccioli. Una donna anziana trova marito. Nessuna macchia, nessuna lode.   Dedicare le proprie energie a una causa persa non condurra' ne' al successo ne' all'insuccesso.   Una donna anziana si sposa. Sembra anomalo e fortunato, ma non e' cosi'. Ne risulta solo una stasi. 
Sei al sesto posto:  Mentre attraversa il fiume l'acqua gli ricopre la testa. Vi sara' disgrazia ma non vi sarà ragione di biasimo.   Si e' coraggiosi e si vuole a ogni costo svolgere il proprio compito. Nel farlo si incorre nel pericolo.   L'acqua passa oltre la testa. E' questa la sciagura ma, poiché' gli intenti sono pregevoli, non occorre   temere le critiche.  

29) L'ABISSALE  (L'ACQUA)

La situazione oggettiva in questo momento e' pericolosa. Ci troviamo sull'orlo di un abisso e rischiamo di precipitarvi. Che fare? Andiamo avanti e affrontiamo la situazione con animo sereno e con fede incrollabile, accettando il senso delle cose che accadono. Presto l'abisso sara' colmato e noi saremo riusciti, comunque, ad uscirne con dignita'. 

Sei al primo posto: L'acqua scorre ripetutamente. Si cade nella fossa dell'acqua. Vi sara' disgrazia.   Egli e' perso in modo disperato, incapace di trovare la sua via. Se non si reagisce in fretta, si avra'   sfortuna per molto tempo ancora. 
Nove al secondo posto: C'è pericolo nell'abisso. Si avra' successo solo in questioni di poco conto.   Incapace di sfuggire al pericolo riesce perlomeno a non farsi piegare dalla sofferenza. Non e'   bene risolvere i problemi con la fretta ma occorre ponderare tranquillamente le condizioni del   momento e accontentarsi di piccole cose, visto che per ora non si puo' raggiungere un risultato piu' grande.   E' essenziale la pazienza. Qualsiasi gesto sarebbe nocivo. 
Sei al terzo posto: Avanti e indietro. Abisso sopra abisso. In tale pericolo fermati per ora, altrimenti nell'abisso finisci in una buca. Non agire cosi' .   Ogni passo avanti e indietro espone al pericolo. Una fuga e' impensabile. Ci sono difficoltà e conflitti.   Bisogna fermarsi, per quanto sia penoso il rimanere in tale situazione ed attendere che si palesi   una via d'uscita. 
Sei al quarto posto:  Una brocca di vino, un sacchetto di riso, e un piatto d'argilla, offerti semplicemente attraverso la finestra. Cio' non costituisce errore.   E' stata trovata una via d'uscita dai pericoli che vi tormentano. Per uscire dalle tenebre e' consigliabile   partire da qui, cercando di capire almeno cio' che riusciamo a scorgere nel buio. 
Nove al quinto posto:  L'abisso non viene fatto traboccare, fra breve l'ordine verra' restaurato. Non vi sarà errore.   Il pericolo proviene dal fatto che si vuole salire troppo in alto.  Per uscire da questo pericolo bisogna solo   procedere lungo la linea della minima resistenza e cosi' si raggiunge la meta. Grandi opere non si   possono compiere in tempi simili: e' sufficiente uscire dal pericolo. 
Sei al sesto posto:  Legato con corde e funi, rinchiuso tra mura carcerarie irte di spine: per tre anni non   ci si orienta. Sciagura.   Un uomo che abbia smarrito la retta via nell'estremo pericolo, irretito e incallito nei suoi peccati,   non ha nessuna prospettiva di uscire dalla situazione. E' come un criminale che stia incatenato in un   carcere tra mure irte di spine. Non esiste la speranza di venir liberato da questa brutta situazione.   L'unica cosa da fare e' attendere.  

30) L'ADERENTE  (IL FUOCO)

Bellezza splendente. Perseverare nella giusta via conduce a libertà e successo. Una luce radiosa illuminali nostro cammino. Abbiamo finalmente la possibilità di vedere chiaramente che cose che ci circondano, percependo gli aspetti che prima ci sembravano oscuri. Siate decisi. Successo senza ostacoli. Propizio e' coltivare la propria docilita'. La chiarezza e la pulizia interiore splende agli occhi di tutti e ti porta alla riuscita. E' propizio perseverare e avere cura di chi ti e' vicino. 

Nove al primo posto:  I  suoi passi sono insicuri. Se camminerà con prudenza e riverenza non commetterà errori.   E' un momento di fretta e confusione. La strada che sta davanti non e' chiara. Bisogna procedere con   prudenza, tenendo la mente concentrata sulle soluzioni dei singoli problemi che via via si presentano   condurrà al successo. Se le vostre intenzioni rimangono consistenti e prive di confusione, non si commetteranno   errori. 
Sei al secondo posto:  Luce gialla. Vi sara' una grande e buona fortuna.   Il giallo e' il colore del sole e simboleggia la via di mezzo e, questa via di mezzo, e' quella ideale per giungere   in fretta alla meta. 
Nove al terzo posto:  Alla luce del sole che tramonta, gli uomini o battono sulla pentola e cantano, o sospirano forte per la senilità che si avvicina. Sciagura.   L'attuale serie di successi non continuerà. Ne' attività febbrile ne' cupa disperazione nella vita saranno di aiuto.   Prepararsi con calma alle difficoltà che ci attendono e' la cosa migliore da fare. Si ha paura di invecchiare   e così ci si lascia andare al facile e vacuo divertimento. 
Nove al quarto posto:  Subitanea e' la sua venuta; divampa, muore, viene buttato via. Con quanta repentinità' rifiutato.   Si e' irrequieti e non ci si lega a nulla. I sentimenti sono soltanto dei fuochi di paglia. Un modo di agire   troppo precipitoso non puo' produrre effetti duraturi. Una fortuna buona e inattesa non durera'. 
Sei al quinto posto:  Lacrime a fiumi, sospiri e lamenti. Salute!   Le condizioni del momento creano ansietà e apprensione e, se ci si accorge della vacuità del nostro   comportamento possiamo, nel modo giusto, ripartire da zero. La buona fortuna e' alle porte. 
Nove al sesto posto:  L'uomo viene inviato come agente di punizione. Saggiamente, si ribella ai suoi capi. Umanamente discrimina tra l'uomo cattivo e l'uomo buono che hanno sbagliato. Non vi sara' errore.   Disciplina su se' stessi e sugli altri puo' essere ottenuta meglio distruggendo la radice del male. Misure troppo   drastiche, tuttavia, annullano il loro scopo. Maggiore elasticità,  comprensione, e un modo di agire riflessivo,   assicurano il successo.